Il CEO di MicroStrategy ha appena distrutto Bitcoin Cash con un tweet

Bitcoin non ha bisogno di essere un mezzo di scambio, afferma Michael Saylor, CEO di MicroStrategy
Il CEO di MicroStrategy ha appena distrutto Bitcoin Evolution con un tweet
Immagine di copertina tramite twitter.com

È convinto che BTC non debba nemmeno soddisfare la definizione di mezzo di scambio.

Perché Bitcoin ha fallito come mezzo di pagamento

Sono passati quasi 12 anni dall’inizio di Bitcoin, ma i pagamenti rimangono una nicchia marginale all’interno del settore nonostante inizialmente siano stati percepiti come la funzione principale delle criptovalute.

Bitcoin impallidisce rispetto ai sistemi di pagamento legacy come Visa a causa di problemi di ridimensionamento. È utile per mescolare milioni o addirittura miliardi di monete tra diversi portafogli a un costo trascurabile, ma le transazioni lente e costose rendono la criptovaluta principale inutilizzabile per i micropagamenti.

Come riportato da U.Today , il governatore della Banca d’Inghilterra Andrew Bailey ha anche notato che la volatilità di Bitcoin lo rende inutilizzabile per i pagamenti nel suo discorso sulle stablecoin all’inizio di questo mese:

Il loro valore può fluttuare abbastanza selvaggiamente, non sorprende. Mi sembrano inadatti al mondo dei pagamenti, dove la certezza del valore conta

Bitcoin Cash, l’hard fork di Bitcoin che ha aumentato la dimensione del blocco da 1 MB a 8 MB per la scalabilità blockchain, viene attivamente commercializzato come denaro digitale P2P dal suo fervente sostenitore Roger Ver. Tuttavia, le sue prestazioni sono state a dir poco disastrose negli ultimi anni, aggiornando regolarmente i nuovi minimi storici rispetto a Bitcoin.

Bitcoin sta ora gareggiando per consolidare il suo status di riserva di valore (SoV) che potrebbe potenzialmente sostituire l’oro.

Saylor, che ha detto a Bloomberg che BTC è meno rischioso rispetto a contanti e oro , ritiene che la criptovaluta di punta sia la risorsa che la sua azienda potrebbe detenere per un secolo.

Ha anche smentito le voci su di lui che potenzialmente avrebbe scaricato BTC se ci fossero stati rendimenti più elevati su altri asset, definendoli “creare giornalismo”.